Home > News > “Il bambino immaginato o il desiderio di essere madre o padre”

Il desiderio di avere un figlio, una figlia, di procreare, è un desiderio insito nell’essere umano. E’ uno dei desideri più forti in assoluto, e a pensarci bene, è ovvio, perchè oltre ad avere cause personali è il motore che assicura il mantenimento della specie. Infatti nessun altro desiderio, se insoddisfatto, ci mette alla prova nello stesso modo.

E’ così da sempre, ce ne parlano le fiabe antiche nelle quali a volte il rimedio viene da una vecchietta che dà alla donna o la coppia un seme, dal quale, se curato bene, nascerà un bimbo, come per essempio nelle fiabe di pollicina o pollicino.

Oggi a differenza di una volta ci sembra conoscere meglio le possibili cause dell’infertilità e pensiamo che si possa “curare” o al meno aggirare, con la procreazione medicalmente assistita. Ma nonostante il progresso scientifico riguardo la conoscenza dei processi di procreazione l’esperienza delle singole persone e della coppia rimane dolorosa…

Nell’incontro sul “bambino immaginato” parleremo su tutto ciò con la psicologa Katia Carlini e l’ostetrica Christiane Kappeler.

Quando e dove:

10.03.2018 ore 16.30 Farmacia Luciani, Castel del Piano Centro Commerciale

13.03.2018 ore 21.00 Farmacia Pallante, via dei Filosofi 43/E

05.04.2018 ore 19.00 Biblioteca degli Armeni

07.04.2018 ore 11.00 Associazione il Giardino della Salute, via Ferento , Ponte della Pietra

UA-59538145