Home > approfondimenti > Importanza del pavimento pelvico in gravidanza

PAVIMENTO PELVICO E GRAVIDANZA

 

Il pavimento pelvico è l’insieme di quelle strutture (muscolari, legamentose, nervose) che chiude la parte inferiore della cavità addominale. E’ uno dei principali pilastri per la salute e per il benessere di ogni donna.

Ha numerose funzioni: continenza urinaria e fecale, supporto e sostegno degli organi pelvici (utero, vagina, vescica, retto), di statica del nostro corpo, a sfondo sessuale e riproduttivo, per dei rapporti sessuali non dolorosi e soddisfacenti e per la GRAVIDANZA.

Durante i nove mesi di gravidanza infatti, sarà proprio il nostro pavimento pelvico a dover sorreggere, oltre che il normale peso degli organi, anche il peso del bambino e degli annessi fetali che piano piano, diventeranno sempre più pesanti. Un ulteriore danno si avrà durante il parto, che se pur “perfetto”, prevede comunque uno stiramento dei tutti i muscoli perineali per poter permettere il passaggio del bambino attraverso il canale del parto.

Di fondamentale importanza infatti, è la ginnastica funzionale che ogni donna dovrà fare per arrivare a partorire con un perineo elastico così da facilitare il passaggio del neonato e prevenire eventuali lacerazioni.

Inoltre, fin da subito dopo il parto, si può ripristinare la funzione fisiologica muscolare attraverso dei semplici esercizi che tutte le neomamme potranno fare.

Tutte le donne che sono in gravidanza (o in qualsiasi età, non è mai troppo tardi) dovrebbe prendere coscienza del perineo e allenare il proprio pavimento pelvico, anche in assenza di eventuali problematiche come forma di PREVENZIONE!